IschiaBlog é un blog d'informazione e satira locale, un elenco dei negozi e servizi dell'Isola d'Ischia, un sistema di annunci ed un centro offerte di hotel a Ischia

Ischia Blog

Mangiar sano: i prodotti a km 0 dell’azienda agricola F.lli Castagliuolo

| Pubblicato da Redazione_ |

di Emanuele Verde. Quelle dei contadini dell’isola d’Ischia sono storie che non vanno solo raccontate, vanno anche toccate, respirate, vissute. Per questo, ogni volta che mi capita di raccontarne una preferisco sempre andare sul “campo”.

Del resto, sarebbe sciocco non farlo. Perché privarsi di quelle sensazioni che solo la terra riesce a dare? Nel caso dei 13.000 metri quadrati del terreno di Pasquale “Highlander” Castagliuolo (soprannome affettuosamente affibiatogli dal figlio Michele) quelle che più mi hanno colpito sono state l’odore profumatissimo dell’origano che cresce nelle parracine e quello altrettanto forte dei finocchi piantati a centinaia in più parti del terreno.

La storia di questa azienda agricola di Forio comincia circa due anni fa, allorquando la famiglia Castagliuolo acquista questo gran bel pezzo di terra in località Santa Lucia a Monterone. In un’altra epoca, nemmeno tanto lontana, il retropensiero di un simile acquisto sarebbe stato più o meno “chissà che vorranno costruirci”, e invece le uniche “fondamenta”, dure come piloni di cemento armato, sono appunto quelle dei finocchi che turgidi e possenti escono dal terreno.

Era molto tempo che non mi capitava di vedere tanta varietà di ortaggi e verdure. Più che altro, mentre Michele mi portava in giro per le balze, è stato inevitabile fare il confronto impietoso coi miei maldestri tentativi di piantare qualcosa.

E qui veniamo a un altro aspetto, secondo me decisivo. Da qualche anno, infatti, sull’isola d’Ischia assistiamo a un incoraggiante “ritorno alla terra” ma a ben vedere gli artefici principali di questa riscoperta nella maggior parte dei casi non sono contadini improvvisati.

Non sono cioè persone che si danno le “pose” da contadino senza esserlo veramente. Pasquale, per esempio, lo è sin da ragazzo quando lavorare la terra era l’unica fonte di sostentamento familiare. A raccontarmi la fatica e i sacrifici di quest’uomo sulla soglia dei settant’anni magnificamente portati è sempre il figlio Michele.

Pasquale con quella ritrosia tutta foriana, spesso erroneamente scambiata per scontrosità, si è limitato a dire poche significative parole. “Sono nato nella terra” – ha detto – “e sono tornato nella terra”, quasi che tutto quello che ha fatto nel frattempo (un minimarket che tuttora rappresenta l’attività di famiglia) fosse solo una “parentesi” rispetto all’autentica vocazione dell’uomo.

Una parentesi che però si è rilevata particolarmente azzeccata, dal momento che proprio l’attività di famiglia, insieme al punto vendita nel mercato di cui si occupa il genero Antonio (vd. immagine di copertina), rappresentano la migliore rete commerciale per vendere i prodotti di stagione che vengono coltivati in quel di Santa Lucia.

Perciò per acquistare i prodotti a km 0 dell’azienda f.lli Castagliuolo avete due possibilità: “Euromarket”, l’attività di famiglia sulla Via Prov.le Lacco (tel. 081 987761), oppure come detto poc’anzi, il punto vendita nel mercato comunale di Forio (tre, quattro volte la settimana nei mesi invernali; tutti i giorni nel periodo estivo).


Nessun commento, Commenta o Pinga

NOTA BENE
  • I commenti ritenuti diffamatori saranno cancellati.
  • Messaggi ostili, provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, col mero obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi saranno cancellati.
  • Dopo aver inviato un commento riceverai una e-mail di verifica. Clicca sul link presente nella e-mail per verificare il tuo indirizzo altrimenti il commento non sarà pubblicato.


Ti invitiamo a rispondere a “Mangiar sano: i prodotti a km 0 dell’azienda agricola F.lli Castagliuolo”:



Ischia: Recensioni Hotel
Efficienza energetica || Voli Napoli