IschiaBlog é un blog d'informazione e satira locale, un elenco dei negozi e servizi dell'Isola d'Ischia, un sistema di annunci ed un centro offerte di hotel a Ischia

Ischia Blog

Marco Zurzolo, Sant’Anna a ritmo Jazz

Per tutti gli appassionati, i semplici curiosi e quanti vorranno trascorrere una serata speciale, l’appuntamento con il Jazz, in compagnia del sassofonista Marco Zurzolo, è martedì 22 Luglio alle ore 21:30 al Piazzale dello Stradone, nel borgo storico di Ischia Ponte. Il programma della serata, coordinato dal Consorzio Ischia, si inserisce nel ricco cartellone eventi della settantaseiesima edizione della Festa a Mare agli Scogli di Sant’ Anna, ricordando l’appuntamento di “Ischia Jazz”, che si svolgerà ad Ischia dal cinque al nove settembre prossimi.

«Il noto sassofonista e compositore campano farà parte della direzione artistica dell’Ischia Jazz Festival», ha commentato Gerardo De Rosa, presidente del “Consorzio Ischia”. «Uscendo dagli schemi – ha anticipato – e dai circuiti abituali delle sale chiuse, porteremo il jazz su tutto il territorio. Si tratterà di appuntamenti insoliti, che coinvolgeranno ischitani e turisti in aperitivi jazz a riva mare e in concerti di alto valore artistico nei luoghi di maggiore attrattiva. Vogliamo permettere a tutti di respirare questa magica atmosfera. Quest’anno – ha poi concluso commentando la partecipazione alla tradizionale festa di Sant’ Anna – il programma artistico è completo grazie all’amministrazione e all’esperienza di Michelangelo Messina. E’ importante che in una settimana di appuntamenti significativi come questi, ci sia l’opportunità di mostrare ai turisti anche altri eventi. Simili attrattive riporteranno certamente Ischia sotto i riflettori».

La presenza di Marco Zurzolo è un appuntamento irrinunciabile. La sua arte è vita, libertà, mescolanza, creazione. Non a caso la sua originalità ed allo stesso tempo la sua riconoscibilità, gli ha permesso di raccogliere un meritato successo, esibendosi nei più importanti festival internazionali.

Suoni e linguaggi si fondono passando dalla musica tradizionale di Napoli e del Mediterraneo al Jazz. Questo il sound del suo ultimo lavoro discografico, edito dalla Egea.

Marzo Zurzolo, infatti, ha colto in pieno l’essenza del rinascimento della musica partenopea degli anni ’80. La sua ricerca si rifà al simbolismo a colori forti che contraddistingue le manifestazioni religiose e popolari e si immerge nel magma incandescente ed emozionale della tradizione e del folklore partenopeo descrivendone, con il suono le radici culturali e le suggestioni popolari.

Napoli non può che essere individuata come quella straordinaria realtà che prima di essere civiltà, storia e città, è innanzi tutto, anima, che vive da sempre di passioni forti e contrastanti, di lacerazioni e speranze, e di una musicalità che ne ha fatto un coacervo di stimoli, di intuiti, di genialità, di spunti travolgenti.

www.festadisantannaischia.it


Nessun commento, Commenta o Pinga

NOTA BENE
  • I commenti ritenuti diffamatori saranno cancellati.
  • Messaggi ostili, provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, col mero obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi saranno cancellati.
  • Dopo aver inviato un commento riceverai una e-mail di verifica. Clicca sul link presente nella e-mail per verificare il tuo indirizzo altrimenti il commento non sarà pubblicato.


Ti invitiamo a rispondere a “Marco Zurzolo, Sant’Anna a ritmo Jazz”:



Ischia: Recensioni Hotel
Efficienza energetica ||