IschiaBlog é un blog d'informazione e satira locale, un elenco dei negozi e servizi dell'Isola d'Ischia, un sistema di annunci ed un centro offerte di hotel a Ischia

Ischia Blog

Raccontare Ischia con le foto, arriva il #24hourproject

| Pubblicato da Redazione_ |

La maratona mondiale di street photography sbarca sull’isola: a partire dalla mezzanotte tra 31 marzo e 1 aprile, occhi puntati su volti, storie e tradizioni del nostro territorio

Volti e storie, scorci e tradizioni, riti antichi e frammenti di quotidianità. Raccontati attraverso lo sguardo dei fotografi in una maratona lunga 24 ore a partire dalla mezzanotte tra 31 marzo e 1 aprile.
Il Comune di Ischia accoglie, insieme con Federalberghi Ischia e Procida e con il sostegno di Medmar, i #24hourproject, uno dei più importanti progetti al mondo di street photography, ideato da Renzo Grande (@aliveinnyc) e Sam Smotherman (@whittiersam) con lo scopo di documentare la vita nelle città del mondo, contemporaneamente, in un unico giorno. Condividendo gli scatti in tempo reale su Instagram, il social per eccellenza dedicato alla fotografia.
Nell’ultima edizione, l’evento ha coinvolto 2000 partecipanti, sparsi in 718 città di 107 paesi diversi: è la prima volta che il #24hourproject abbraccia anche Ischia.
“L’idea è quella di rendere Ischia e la sua gente protagonisti di un racconto fotografico collettivo che evidenzi le varie declinazioni dell’isola e del suo comune principale: alla vita notturna alla pesca, dall’agricoltura al commercio” spiega il gruppo di fotografi, instagramers e blogger che sarà sull’isola.
Il progetto quest’anno sostiene simbolicamente la condizione dei rifugiati e ha individuato, per l’edizione 2017, Lesvos Solidarity, una ONG che presta assistenza proprio ai rifugiati.
24hourproject è aperto gratuitamente a tutti, previa iscrizione sul portale ufficiale (www.24hourproject.org): all’hashtag comune – che veicolerà in contemporanea le foto da tutto il mondo, da Tokyo a Los Angeles, abbracciando anche Malesia e Iran, Venezuela e Finlandia – l’evento ischitano accompagnerà due hashtag ad hoc, #ischia24hourproject e #iloveischia.
“Siamo particolarmente orgogliosi di proiettare Ischia, con la sua bellezza e le sue tipicità, ma soprattutto con la sua gente, in una rete mondiale di fotografie che, in contemporanea, documentino la vita cittadina, nel nostro caso insulare” sottolinea l’assessore alla Cultura del Comune di Ischia, Carmen Criscuolo. “Crediamo fermamente nelle potenzialità dei social network – aggiunge – anche in termini di promozione turistica e culturale: i nostri ospiti, insieme con i fotografi ischitani, racconteranno le tradizioni e l’identità del nostro territorio”.
“Sarà un’iniziativa di spessore e richiamo. – sottolinea il presidente di Federalberghi Ischia e Procida, Ermando Mennella – E’ del resto da diversi anni che abbiamo creduto nel potenziale dei social, creando tra l’altro il fortunato hashtag #iloveischia”.
Tra i partecipanti hanno già aderito Marzia Bellini, già account managers di Igerslombardia; Marco Lamberto, socio fondatore di Obiettivo Camera; Marika Marangella, testimonial Sony Italia; Raffaele Monaco, fondatore di Igersnapoli e attualmente nel direttivo nazionale di Igersitalia; Maria De Santo, blogger e fotografa.
Le foto più belle confluiranno sulla pagina ufficiale dell’evento e diventeranno virali: sono previste mostre, conferenze, workshop e photobook legati all’evento. Ischia si candida dunque a protagonista, insieme a realtà di appeal internazionale.
Al termine della maratona fotografica, che – dal borgo di Ischia Ponte alla frazione di Campagnano, con le sue tradizioni contadine, dal tramonto di Forio alle spiagge, passando per i Giardini La Mortella – toccherà le principali realtà del territorio (ciascun fotografo è naturalmente libero di immaginare un percorso personale, rispettando le regole della street photography e condividendo i 24 scatti secondo le regole di #24hourproject), è prevista la proiezione delle fotografie nel corso di un workshop di introduzione alla street photography (gratuito e aperto a tutta la popolazione) in programma alla Biblioteca Antoniana di Ischia domenica 2 aprile alle 11. Il programma dell’iniziativa è consultabile sul profilo Facebook del Comune di Ischia e sulla pagina dedicata all’evento, Ischia 24 hour project.


Nessun commento, Commenta o Pinga

NOTA BENE
  • I commenti ritenuti diffamatori saranno cancellati.
  • Messaggi ostili, provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, col mero obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi saranno cancellati.
  • Dopo aver inviato un commento riceverai una e-mail di verifica. Clicca sul link presente nella e-mail per verificare il tuo indirizzo altrimenti il commento non sarà pubblicato.


Ti invitiamo a rispondere a “Raccontare Ischia con le foto, arriva il #24hourproject”:



Ischia: Recensioni Hotel
Efficienza energetica || Voli Napoli