IschiaBlog é un blog d'informazione e satira locale, un elenco dei negozi e servizi dell'Isola d'Ischia, un sistema di annunci ed un centro offerte di hotel a Ischia

Ischia Blog

Guida alla compilazione delle “schedine alloggiati” online per albergatori

| Pubblicato da Antonio Iervolino |

Secondo l’art. 109 del T.U.L.P.S., gli esercenti delle strutture ricettive hanno l’obbligo della comunicazione giornaliera all’autorità di Pubblica Sicurezza dell’arrivo delle persone alloggiate. Tale comunicazione è stata sempre redatta dall’albergaotre in formato cartaceo e consegnata presso le autorità di Pubblica Sicurezza quali commissariati di Polizia o caserme dei Carabinieri. Dal 2006, secondo quanto indicato dal Portale Alloggiati della Polizia di Stato, è stata avviata la gestione informatizzata che consente agli albergatori di inviare i dati dei propri ospiti via internet, tale servizio è gratuito.
Da qualche giorno, secondo quanto comunicatoci da diversi albergatori, sull’isola d’Ischia le schedine cartacee non sono più accettate da tutte le autorità, ma tale schedine possono essere inviate in formato elettronico via internet.
Per questo motivo questo articolo ha lo scopo di fornire agli albergatori le conoscenze che servono per poter inviare le schedine via internet correttamente.

La prima azione che l’albergatore deve compiere è quella di richiedere le credenziali (nome utente e password) per accedere al servizio presso il commissariato di polizia locale o direttamente alla questura di Napoli, e-mail di riferimento: questura.upgaip.na@poliziadistato.it
Iniziamo dicendo che tutte le informazioni con relativi manuali sono reperibili nella sezione di supporto tecnico del Portale Alloggiati al seguente Url: https://alloggiatiweb.poliziadistato.it/PortaleAlloggiati/TechSupp.aspx
Leggendo tali documentazioni si evince che il procedimento per la comunicazione è semplice ed è diviso in due tipologie che possiamo riassumere come inserimento manuale ed inserimento automatizzato.
Andando con ordine, una volta ottenute le credenziali l’albergatore deve accedere al portale e scaricare un certificato digitale che successivamente dovrà installare sul proprio browser (Internet Explorer o Firefox).
Un certificato digitale non è altro che un file cifrato usato per garantire l’identità di una persona o di un server, in questo caso viene usato per garantire che le informazioni inviate provengano effettivamente dall’albergatore e non da terzi.
A seconda del browser utilizzato c’è un procedimento per l’installazione di tale certificato, se si usa Internet Explorer il procedimento da seguire è il seguente, mentre se si usa Firefox il procedimento da seguire è il seguente.
A questo punto con il certificato installato possiamo utilizzare uno dei due metodi per caricare i dati degli alloggiati sul sito, andiamo a vedere nello specifico in cosa consistono.

Inserimento manuale
Tramite questo metodo l’albergatore dovrà immettere i dati manualmente per ogni alloggiato. Viene fatta distinzione tra viaggiatore singolo e capo gruppo / capo famiglia. Per il viaggiatore singolo bisogna immettere i dati del cliente nella scheda alloggiati, mentre per quanto riguarda viaggiatori multipli (gruppi, famiglie, coppie ecc) bisogna compilare la scheda alloggiati ed indicare i dati del capo gruppo / capo famiglia e poi bisogna compilare la scheda ospiti per ogni componente del gruppo. Per le specifiche su quali dati e come inserirli rimandiamo al Manuale Alberghi pagine da 2 a 8.

Inserimento automatizzato
Questo metodo prevede il caricamento di un singolo file di testo, contenente tutti i dati al suo interno, sul sito. Tale file viene di solito generato dal software gestionale usato per gestire la struttura alberghiera, a tal proposito ogni albergatore può chiedere informazioni al produttore del proprio software gestionale per sapere se tale funzione è già stata implementata o se sarà rilasciata in futuro tramite apposito aggiornamento del software. Nella sezione supporto tecnico del portale allogiati si possono trovare anche le specifiche tecniche qualora servissero agli sviluppatori software per creare il file di testo correttamente formattato.

Per qualsiasi domanda potete scrivere un commento.

Condividi :
  • Facebook
  • Wikio IT
  • Technorati
  • LinkedIn
  • Digg
  • Live
  • MySpace
  • oknotizie
  • Twitter
  • email
  • Buzz
  • Print
  • StumbleUpon

12 Commenti, Commenta o fai un Ping

  1. Mario Goffredo - Data: 9/7/2010 00:24:21 - IP: 95.245.55.xxx

    L’iniziativa è ottima, ma la messa in pratica mi sembra ancora leggermente complessa, dato anche il non ancora diffuso accesso in rete delle attività turistiche.
    Ua soluzione sarebe quella di Investire su un gruppo di giovani che possa supportare fisicamente ogni singolo albergatore, fornendogli assistenza necessaria quantomeno al primo accesso con registrazione.
    Sono dati molto importanti sia in termini di sicurezza che nel vitale studio statistico dei flussi turistici isolani.

    Current score: 0
  2. Giovanni Coppa - Data: 9/7/2010 08:04:35 - IP: 92.224.236.xxx

    @Mario Goffredo
    Chi deve investire? Penso gli imprenditori albergatori!
    Una classe imprenditoriale che non riesce a mettersi al passo e una classe politica che riesce solo a creare disordine nelle attivitá produttive.
    Rientriamo nella media.

    Current score: 0
  3. enrico pollato - Data: 9/7/2010 12:09:04 - IP: 82.89.172.xxx

    cmq la finestra a ventaglio fa leggermente schifo, per inserire un dato devi fare un sacco di click. rimpiango i tempi di una volta in cui bastava scrivere roma , napoli, germania ecc, ora invece devi scrivere l’iniziale aspettare che si aprano le opzioni, salire o scendere col mouse, cliccare e poi cliccare ancora. diciamo che una funzione che dovrebbe facilitare l’utente in realtà gli fa perdere solo più tempo. mi piacerebbe sapere chi è il genio che ha inventato sta cosa

    Current score: 0
  4. francesco - Data: 9/7/2010 13:26:04 - IP: 88.49.100.xxx

    enrico ci abbiamo messo 10 anni per avere questo schifo di software lo so ma per adesso va bene cosi.

    Current score: 0
  5. Antonio - Data: 15/7/2010 08:16:42 - IP: 212.14.140.xxx

    x Enrico POLLATO

    prova a scrivere il nome esatto dello stato, vedrai che lo accetta in autimatico.
    CMQ, se sei un programmatore mi piacerebbe confrontarmi con te, visto che hai dato dei pareri tecnici.
    ps. Se permettessimo agli utenti di scrivere gli stati o i comuni senza selezionarli, non ti dico i problemi. Esempio S.Antimo o Sant’ Antimo per un soffware non sono la stessa cosa.

    COMPLIMENTI ad Antonio IERVOLINO per l’articolo, dettagliatissimo.

    Current score: 0
  6. Gianluca - Data: 6/8/2010 11:15:55 - IP: 217.118.241.xxx

    Grazie per l’articolo al quale faro’ presto riferimento quando avremo ultimato i preparativi per il B&B che stiamo per aprire nell’appartamento di Patrizia.
    Proprio oggi abbiamo spedito il modulo alla Questura di Roma per la creazione dell’account menzionato sopra.
    Telefonicamente mi hanno assicurato che il tutto e’ molto semplice e che non dovremmo avere problemi a capire come funziona.
    Teniamo le dita incrociate!
    Grazie di nuovo e alla prossima..

    Current score: 0
  7. Nicola Buonaguro - Data: 30/1/2013 23:33:35 - IP: 31.191.4.xxx

    Buongiorno, voglio segnalare la possibilità di far registrare le schedine direttamente ai vostri clienti, prima dell’arrivo. Il servizio è offerto da http://www.mywebcheckin.it . Funziona così: la Struttura Ricettiva invita i clienti a compilare la “Schedina Alloggiati” tramite il proprio sito web; il cliente la compila comodamente da casa. All’arrivo il file precompilato da trasmettere è già pronto. Facile e veloce. Buon lavoro a tutti. Nicola

    Current score: 0
  8. Romina - Data: 17/4/2013 19:43:36 - IP: 87.4.73.xxx

    buongiorno,
    avrei bisogno di assistenza…
    non riesco, in nessun modo, ad inserire, come Nazione di provenienza di un ospite, l’Inghilterra. Ho provato con Gran Bretagna, Inglhilterra, UK, Great Britain, ma niente. Neanche il menù a tendina mi aiuta, perchè non mi dà nessuna opzione possibile. Chi ha già registrato ospiti inglesi, mi potrebbe aiutare?
    Grazie mille in anticipo

    Current score: 0
  9. Romina - Data: 17/4/2013 19:49:15 - IP: 87.4.73.xxx

    confermo che il mio indirizzo è info@alterhotel.it – grazie di rispondermi non appena possibile

    Current score: 0
  10. Nicola Buonaguro - Data: 4/5/2013 23:21:25 - IP: 151.16.151.xxx

    Per Romaina. Io uso http://www.mywebcheckin.it per registrare o far registrare i clienti. Il software prende anche le nazioni tradotte in inglese, francese e tedesco. Sicuramente ti riferisci a quello della Polizia di Stato (solo italiano) devi scrivere “Regno Unito” … il codice è 100000219 per il file precompilato .. facci sapere.

    Current score: 0
  11. ilplatano - Data: 2/6/2014 10:05:33 - IP: 95.252.192.xxx

    alloggio

    Current score: 0
  12. DANIELA - Data: 11/9/2014 15:02:33 - IP: 95.224.96.xxx

    non riesco ad inserire la Birmania como luogo di nascita! Che devo fare?

    Current score: 0
NOTA BENE
  • I commenti ritenuti diffamatori saranno cancellati.
  • Messaggi ostili, provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, col mero obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi saranno cancellati.
  • Dopo aver inviato un commento riceverai una e-mail di verifica. Clicca sul link presente nella e-mail per verificare il tuo indirizzo altrimenti il commento non sarà pubblicato.


Ti invitiamo a rispondere a “Guida alla compilazione delle “schedine alloggiati” online per albergatori”:



Ischia: Recensioni Hotel
Efficienza energetica || Voli Napoli